Get Adobe Flash player

II Edizione Premio Fotografico

 

COMUNICATO STAMPA

Settimana europea federiciana 2019

Alla riscoperta del Castellano e della Castellana di Castrum Johanni

La manifestazione che si snoderà dal 6 al 12 maggio a Enna rende omaggio al personaggio storico Riccardo de Trentenaria. Al via al concorso nazionale che mira a mettere in luce gli usi e i costumi della Castrogiovanni di epoca sveva

 

Enna, 17 febbraio 2019

 

In epoca federiciana, Castrogiovanni (l’antica Enna) fu la sede di Riccardo de Trentenaria, il Castellano della città. A questa figura storica, riscoperta grazie a un recente convegno di studi medievali tenutosi alla Torre di Federico, è dedicato il bando del concorso nazionale “Il Castellano e la Castellana di Castrum Johanni”.

La figura del Castellano ennese, messa in luce dagli esperti dell’università Kore, è un affascinante aggancio per la valorizzazione del Castello di Lombardia, per stimolarne la fruibilità e per riscoprire i sistemi di potere, gli usi e i costumi civici di epoca federiciana.
Il concorso, rivolto a istituzioni e gruppi storici con tradizioni federiciane, è una delle novità della tredicesima edizione della Settimana europea federiciana che si svolgerà a Enna dal 6 al 12 maggio e prevede un premio in denaro (500 euro) per la coppia di figuranti che sarà giudicata degna di rappresentare il Castellano e la Castellana indossando con grazia ed eleganza abiti di foggia storica rigorosamente riconducibili al periodo tra il 1.000 e il 1.400 d.C.

 

Gli abiti, seppur confezionati ad arte, non potranno da soli però assicurare la vittoria. La commissione del concorso, appositamente composta da nove esperti (tra cui medievalisti, esperti in costumi d’epoca, artisti, giornalisti e docenti), avrà infatti il compito di valutare la fattura dei costumi e l’attendibilità storica dei modelli, assieme al portamento della coppia di figuranti, l’accostamento tra i costumi e l’eleganza complessiva dei candidati.

 

Per iscriversi c’è tempo fino al 15 aprile. La premiazione avverrà domenica 12 maggio, al termine del Gran corteo storico, in una cerimonia dedicata all’evento.

Oltre al primo premio, alla coppia vincitrice saranno assegnate due opere di artisti contemporanei, messi a disposizione dal Soroptimist di Enna. Targhe ricordo andranno a tutti i gruppi di partecipanti.

 

Il bando, promosso dalla Casa d’Europa, con il patrocinio del Comune di Enna e in collaborazione con la Proloco Proserpina, ha lo scopo di valorizzare la storia della città di Enna. “Non si tratta solo di una sfilata con dei bei costumi d’epoca – spiega la promotrice Cettina Rosso, presidente della Casa d’Europa e ideatrice della Settimana europea federiciana – il nostro intento è quello di recuperare un tassello di storia locale e, nella fattispecie, di dare lustro alla figura del Castellano e della Castellana di Enna, dando lo slancio per ricostruire la storia del Castello di Lombardia lungo le sue molteplici stratificazioni. Una città che non conosce la sua storia si muove nel nulla”.
Il concorso è pensato dagli organizzatori come stimolo per consolidare la rete di città federiciane d’Italia.

 

Per info e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 335.7559637

 

                                                                                                                              L’addetta stampa

Mariangela Vacanti

320.8447033

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 Vuoi partecipare ?

Bando e Regolamento

Modulo di partecipazione

Scheda per Figurante

Cerca

Seguici

Area riservata